Casa VRRD


2016/2018 – Pordenone (PN)
Nuova costruzione

fotografie: Alessandra Bello

Una casa come la disegnerebbe un bambino: la pendenza del tetto consente una forte verticalizzazione degli ambienti, il cui spazio al piano primo sfonda fisicamente l’inclinata della copertura attraverso dei grandi occhi verso l’esterno. Il bianco dominante √® un foglio di carta a tre dimensioni, dove giocare con l’alternanza tra piccolo e grande, tra fuori e dentro, tra il cielo e il grande giardino nel retro su cui il piano terra si apre.

A house as a child would design it: the slope of the roof allows a strong verticalisation of the rooms, whose space physically penetrates the inclination of the roof through large openings to the outside. The dominant white color works as a three-dimensional sheet of paper, where you can play with the alternation between small and large, between outside and inside, between the sky and the large garden in the back where the ground floor opens.

 

 

P-CORDE-vrrd-house-022