Venere nelle terre di Canova


2015 – Museo Civico, Asolo (Tv)
Mostra temporanea

Pochi, candidi volumi di cartone alveolare ospitano i gessi del Canova creando nuove prospettive sulla collezione permanente del Museo Civico di Asolo. La loro forma particolare è determinata da un’operazione di nesting, attuata per ottimizzare il materiale ottenendo il maggior numero possibile di pezzi da un singolo pannello. Nella sala principale i protagonisti del percorso narrativo, Venere e Paride, sono collocati l’uno di fronte all’altra, in contemplazione reciproca, quasi ignari della presenza del pubblico. Sono soli – fatta eccezione per tre alti prismi di specchi, che riflettono infinite volte lo sguardo tra l’eroe e la sua prescelta.

A few, white volumes made by honeycomb cardboard to accomodate Canova’s artworks create new perspectives on the permanent collection of this small museum.  Their particular shape is the result of a nesting procedure in a standard panel – obtaining the highest number of pieces in order to save material.
The main characters of the exhibition, Venus and Paris, are placed together, in the main room, looking in each other eyes. They are alone – except for three tall prisms covered with mirror, to reflect in infinite ways the gaze between the hero and his chosen one.

 

P-CORDE-CANOVA-exhibitio

P-CORDE-CANOVA-exhibition-04

 

 

170517_canova_diagrams 2000

 

 

P-CORDE-CANOVA-exhibition-05

P-CORDE-CANOVA-exhibition-07

P-CORDE-CANOVA-exhibition-03b

 

 

Salva

Salva